Cinema indipendente nelle Marche. Iniziativa venerdì ad Ancona

Home/News/Cinema indipendente nelle Marche. Iniziativa venerdì ad Ancona

Organizzata al Multiplex Giometti alla Baraccola dal festival CineOff e da CNA Cinema Marche. Parteciperà tra gli altri il senatore Verducci, promotore del disegno di legge sul produttore di cinema indipendente

Il cinema indipendente nelle Marche

iniziativa tra gli operatori del settore ad Ancona

ANCONA – Il cinema indipendente rappresenta la maggiore realtà produttiva del settore dell’audiovisivo nelle Marche. Una miriade di produttori indipendenti, autori, sceneggiatori e di altre figure legate al mondo della settima arte che si muove in ordine sparso tra mille difficoltà e la mancanza di risorse destinate al settore, troppo spesso orientato verso le grandi produzioni. Si tratta di una realtà che conta oltre 250 imprese e che da lavoro ad un indotto che ne conta oltre 700. E’ l’industria creativa e artistica delle Marche, non solo una fabbrica di sogni ma di promozione del territorio. In un momento di cambiamento del mercato e di deregolamentazione del settore cinematografico è opportuno fare il punto sulla figura del produttore indipendente e sul senso della diversità culturale. Si studiano nuovi modelli di distribuzione cinematografica, ma le finestre devono salvaguardare la diffusione in sala come momento imprescindibile di socializzazione. Piattaforme e sala, produttori indipendenti e OTT, questi i temi dell’incontro che avverrà venerdì 26 novembre alle ore 15.30 presso il Multiplex Giometti in località Barccola in Via Pietro Filonzi, organizzato da CineOFF, festival di cinema indipendente, e CNA Cinema e Audiovisivo Marche.

Tra gli ospiti Marco Luca Cattaneo, Presidente Cna cinema e audiovisivo Roma, Davide Fontana, Presidente UECI Roma Capitale, Mario Perchiazzi, Portavoce UDIT e Gianluca Curti, Presidente di Cna cinema e audiovisivo, che si stanno impegnando per una regolamentazione che crei un equilibrio tra il mercato Theatrical e gli OTT contro la crescente disparità di trattamento dei film di produzione nazionale, sostenuti dal Ministero e dalle Regioni, e quelli di produzione internazionale. L’obiettivo è introdurre, come avviene in altri paesi europei, una norma per le finestre di sfruttamento che tuteli il cinema italiano e il modello culturale europeo delle sale cinematografiche per non depauperare un presidio culturale e territoriale fondamentale per l’identità delle nostre città.

Tra gli altri ospiti il senatore Francesco Verducci che illustrerà il disegno di legge sul produttore di cinema indipendente presentato in Senato nel marzo scorso, unica tappa nelle Marche dopo l’incontro al festival Visioni dal mondo a Milano lo scorso settembre e quello alla Festa del cinema di Roma appena conclusa.

Per La Regione Marche parteciperà Ivan Antognozzi, Direttore della Fondazione Marche Cultura, che illustrerà il piano di rilancio del cinema della Regione Marche a partire dal 2022 e per gli esercenti Massimiliano Giometti che investendo nel settore riaprendo le sale.

Ingresso libero su prenotazione, fino a esaurimento posti /(necessario esibire il Green pass per D.L. del 22/7/21)

Per prenotazioni: info@cineoff.it / cnacinemamarche@gmail.com

Contatti: Elena Casaccia 3383526858

2021-11-24T14:22:16+00:00