Marche Cinema, pubblicato nuovo band. CNA cinema sta già lavorando per ottenere altri fondi

Home/News/Marche Cinema, pubblicato nuovo band. CNA cinema sta già lavorando per ottenere altri fondi

Confermate le anticipazioni di CNA Cinema e Audiovisivo Marche che ora punta ad ottenere altri 100mila euro per il settore. Domande entro il 30 settembre

Marche, uscito oggi il nuovo bando regionale per le produzioni cinematografiche

ANCONA – Come anticipato nei giorni scorsi da Cna Cinema e Audiovisivo Marche è stato pubblicato oggi sul Bollettino della Regione Marche il nuovo bando regionale Cinema che prevede lo stanziamento di 210mila euro.  Lo comunica CNA Cinema e Audiovisivo Marche che sta già lavorando con le istituzioni regionali a che a questa somma si possano aggiungere presto altri 100mila euro da reperire quali fondi residui della piattaforma 210 per complessivi 310mila euro.

Ma vediamo nel dettaglio il bando da 210mila euro che per il momento sono quelli già a bilancio.

L’attuazione di questa misura intende sostenere, attraverso una compartecipazione finanziaria nel limite massimo del 50% del preventivo di spesa ammesso, al netto dei costi ritenuti non ammissibili, fino al pareggio del bilancio e fino ad un limite massimo di € 25.000,00, a seguito di una graduatoria di merito fino all’esaurimento dei fondi disponibili, piccole produzioni audiovisive che effettuino riprese e le attività legate alla realizzazione del progetto prevalentemente in territorio marchigiano, sviluppando temi legati alla storia e alla cultura regionale, con riferimento a eventi, progetti e personaggi celebri, protagonisti della storia delle Marche, non finanziati con altre misure della Regione Marche per le medesime attività.  Il periodo di riferimento per lo svolgimento del progetto è il 2020 con estensione al 2021, a partire dal 1/1/2020.

La realizzazione materiale dell’opera dovrà essere realizzata entro il 30 settembre 2021; il 30 ottobre 2021 costituisce il termine ultimo per l’esigibilità del contributo, con l’invio della rendicontazione.

È prevista la richiesta di una proroga motivata, inviata prima della scadenza stabilita.

Sono ammessi progetti realizzati prevalentemente nel territorio marchigiano, presentati da imprese, associazioni e ditte individuali con codice Ateco nel settore cinematografico e audiovisivo (Ateco 59.1), aventi sede nel territorio regionale, i quali siano realizzati nel 2020 o che inizino nel 2020 e si concludano nel 2021. Si fa fronte all’onere della spesa derivante dal presente atto, pari a complessivi € 210.000,00, sul Bilancio 2020/2022, di cui € 100.000,00 a carico del capitolo 2050210036, annualità 2020, e € 110.000,00 a carico del capitolo 2050210024, annualità 2021, sui quali vengono assunte prenotazioni di impegno di spesa di pari importo, nel rispetto del seguente cronoprogramma: 2020 2021 capitolo € 100.000,00 2050210036 € 110.000,00 2050210024 Le risorse riservate a tale intervento risultano coerenti quanto alla natura della spesa con le finalità di utilizzo previste dall’atto, fatte salve le variazioni finanziarie necessarie alla puntuale identificazione della spesa in base ai livelli di articolazione del piano dei conti integrato di cui al D. Lgs. n. 118/2011 e SIOPE.

2020-09-17T16:01:21+00:00